For up to £250 Bonus for sports, use our exclusive bet365 Bonus www.abonuscode.co.uk Claim your bonus and start betting at bet365 now.
Anja

Anja ha iniziato a dedicare la sua vita alla pratica spirituale e allo studio del lavoro sul corpo nel 1994. È un’insegnante qualificata di Iyengar Yoga e terapista shiatsu ed è dedita alla Meditazione Vipassana e alla pratica del Qi Gong.

Per molti anni ha studiato a contatto con i maggiori insegnanti di Iyengar Yoga e i più importanti terapisti shiatsu.

Per molti anni ha frequentato il Ramamani Iyengar Memorial Yoga Institute per seguire i corsi. Attraverso la pratica appassionata e continua ha profondamente interiorizzato l’essenza dello yoga. La sua esperienza come terapista shiatsu e la meditazione vipassana si sposano in perfetta armonia. La sua attenzione per la precisione e i dettagli, fa sì che le sue lezioni siano come un viaggio attraverso il paesaggio del "corpo", con destinazione la lontana isola del nostro sé.

Dopo aver insegnato per tanti anni all’Istituto di Iyengar Yoga ad Amsterdam e aver organizzato corsi in tutta Europa, Anja ha focalizzato il suo lavoro su sessioni individuali e terapeutiche per problemi di salute di varia entità e per il benessere generale.

Nel 2005 ha fondato il Centro di Terapia del Movimento.

Il mio contributo personale e motivazione
"Come insegnante di yoga il mio intento è quello di fare in modo che lo yoga possa incontrare i bisogni e le condizioni personali dello studente, piuttosto che cercare di fare in modo che sia lo studente ad adeguarsi allo yoga.

Partendo da ciò che la vita mi ha insegnato, avvalendomi della mia intuizione insieme ad un numero di tecniche influenti ed essendo ispirata da persone che mi hanno preceduta nel mio percorso verso la consapevolezza, io creo una situazione di apprendimento attenta, intensa e versatile. Imparare yoga in un setting basato sul singolo individuo significa imparare yoga con una istanza individualizzata, rispondendo a specifici problemi o temi, o anche solo affinare una pratica personale.

Come studentessa ho avuto la fortuna di essere guidata da vicino da grandi insegnanti. Ne ho tratto notevoli benefici e riconosco quanto primordiale sia accedere nella antica arte dello yoga in questo modo.

Desidero stimolare la gente a crescere nella consapevolezza e nell’amore. Perciò si ha bisogno di imparare a lasciarsi andare ma anche a sviluppare la capacità di colmare l’esperienza della vita. Questo processo richiede condizioni di fiducia così come di sfida. Mentre troppa sfida può condurre ad uno stato di paura e di tensione, troppo poca può condurre alla noia."

Trovare e lavorare con un insegnante
Quando ad un serio e autentico impegno verso lo studio si unisce la guida esperta di un insegnante, le gioie e le difficoltà che incontriamo continuano ad illuminare il nostro percorso. Un insegnante può orientare, ispirare, correggere, persino passare il senso della vera via, ma soprattutto un insegnante può creare quello spazio sacro dove il nostro risveglio può avvenire.

La pratica della Meditazione Vipassana mi ha fatto meglio comprendere i seguenti pensieri sullo yoga ad un livello empiri co:

“La sola intelligenza non risolve i problemi a meno che sia connessa all’osservazione. Prima osserva, poi usa l’intelligenza” (B.K.S Iyengar)

“Osservare è la massima espressione del non-fare. Perché l’energia dello yoga si riveli a noi con tutta la sua intensità, dobbiamo imparare a distinguere tra sentire e osservare.”

“Lo yoga può aiutarci a scoprire la fonte della nostra sofferenza. L’emozione ci conduce alla sofferenza, l’osservazione ci porta al “Perché”.” “L’intento o lo scopo dello yoga è quello di sviluppare l’esperienza di equanimità e chiarire le cause della negatività.”

“Una pratica che ci conduce ad un’equanimità più profonda ci mette in grado di portare gioia agli altri e a noi stessi. In questo modo diventiamo liberi di agire per un intento più elevato."

Dove Siamo

Contatti

C.da Lamamolilla
70043 Monopoli (BA)

+39 3336672846 (Yoga)
+39 3343027034 (Qi Gong)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

pulsante

Scrivici